Cosa Comprare in Caso di Pandemia – Coronavirus 2020

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp

Quick links

Dopo i recenti sviluppi riguardo al Coronavirus e giunto il momento di informarsi seriamente su Cosa Comprare in Caso di Pandemia.

Nel mio blog solitamente parlo di business online, marketing strategico, crescita personale o pubblico guide su come crearsi un blog che generi visite, clienti, soldi.

Oggi però penso sia doveroso parlare anche di Coronavirus e di cosa comprare in caso di pandemia, perchè è questo che stà accadendo e dobbiamo assolutamente limitare i contagi per non compromettere il sistema sanitario italiano.

Rimaniamo a casa e seguiamo le disposizioni

Ad oggi la raccomandazione maggiore è quella di rimanere a casa, non uscire se non per i bisogni primari.

  • fare la spesa
  • comprare medicinali

In questa fase è molto importante uscire di casa solo se strettamente necessario e assolutamente NON recarsi in posti potenzialmente “affollabili”.

Mantenere 1mt di distanza da chi ci circonda e prendere le dovute precauzione quando questo non è possibile.

Perchè è importante non farsi contagiare

Nonostante ad oggi non ci siano ancora gli elementi per parlare di vera e propria Pandemia da Coronavirus, siamo molto a rischio che lo diventi.

Nonostante i dati sulla mortalità del virus siano incoraggianti, il problema maggiore in questo momento è non ammalarsi per non mandare in crisi il sistema sanitario italiano e gli ospedali che in caso di troppi contagi contemporanei, non può garantire le sufficenti cure a tutti.

Molti contagiati da coronavirus (non solo gli anziani) necessitano della terapia intensiva, reparto normalmente non molto capiente.

Probabilmente la pandemia da Coronavirus non si esaurirà in pochi giorni, saranno necessari MESI perchè passi.

È anche probabile che dovremo prima o poi, contrarla tutti.

Adesso è FONDAMENTALE limitare e prevenire i contagi per non intasare gli ospedali e creare una situazione ingestibile, dove gli ospedali non sono in grado di ospitare tutti coloro che hanno bisogno di cure.

In questo articolo vedremo cosa comprare in caso di Pandemia per non farci contagiare e preservare il sistema sanitario italiano da un potenziale blackout.

Non sappiamo quali saranno gli sviluppi nei prossimi giorni, ogni ora la situazione cambia drasticamente. 

Prima di vedere cosa comprare in caso di Pandemia è doveroso fare alcune premesse molto importanti per vivere il più sereni possibile anche in una situazione di rischio epidemia.

Evitiamo la psicosi

Giornali e mass media non parlano d’altro da giorni, la paura è tanta soprattutto quando c’è in gioco la salute.

Questo continuo parlare del Coronavirus sta alimentando molto la paura e si sta assistendo ad una vera e propria psicosi di massa.

Non facciamoci condizionale e seguiamo alla lettera le disposizione che ci sono state date dal governo!

Se lo facciamo TUTTI e TUTTI siamo responsabili per noi e per gli altri sarà piu facile per gli ospedali gestire i contagi.

Informati solo da fonti sicure ed accreditate.

Ciò che sta succedendo in Italia, sono tante notizie fake e molte notizie vere brutalmente amplificate per alimentare questo clima psicotico di paura.

Prima di consigliarti cosa comprare in caso di Pandemia voglio mostrarti i dati sulla mortalità del Coronavirus, giusto per chiarezza, poi uno ne trae le proprie conclusioni.

Mortalità Coronavirus Cosa Comprare in Caso di Pandemia

 

Guarda bene questi dati perché sono molto importanti se rifletti su cosa sta accadendo in questo momento in Italia riguardo al Coronavirus.

Dato l’alto numero di fake news sui social (non credere mai a niente, verifica sempre la provenienza delle notizie) è importante informarsi solo da fonti ufficiali, come la pagina del Ministero

Più in basso ti riporto i 10 consigli del Ministero della Salute in caso di Pandemia. 

Prima di continuare a leggere però voglio chiarire una cosa fondamentale:

Non sono un medico, un infermiere, un biologo, un chimico o qualsiasi altra figura professionale inerente al mondo di virus. 

Qui sotto riporto semplicemente quello che io, in qualità di semplice cittadina italiana sto facendo, ora che la situazione Coronavirus stà diventando improvvisamente grave, consigliando cosa comprare in caso di Pandemia (o comunque quello che comprerei io).

Cosa Comprare in Caso di Pandemia

In caso di Pandemia è consigliata la quarantena, è importante quindi munirsi di alcune cose che possono aiutarci in caso di isolamento prolungato.

Comprare una mascherina

Indossala se visiti posti affollati o a rischio come stazioni, autobus, treni, metro, ospedali. Usala se pensi di aver contratto il virus per limitare la diffusione.

Comprare le mascherine su amazon o in farmacia è diventato praticamente IMPOSSIBILE.

Tutti le hanno terminate.

Come fare dunque?

Semplice, con il fai-da-te è possibile fare anche delle mascherine efficaci contro il coronoavirus.

Qui un video che ti spiega come fare, ti serve solamente:

È semplicissimo realizzare delle efficaci mascherine fai-da-te antivirus, oltre a risparmiare, non si regalano soldi agli speculatori che hanno alzato tantissimo il prezzo di un oggetto normalmente economico e necessario per molte persone immunodepresse.

Guanti usa e getta

I classici guanti in vinile o lattex sono utilissimi quando si cerca di contenere batteri e virus. Al pari delle marcherine è bene farne scorta.

Il Coronavirus resiste giorni su materiali metallici (es. carrello della spesa, maniglioni di treni e autobus) e su materiali tessili (es. vestiti) è dunque importante usare i guanti nelle situazioni in cui si viene a contatto con determinate situazioni dove il virus potrebbe essere presente.

Quelli che trovi su Amazon, come questi, vanno benissimo.

Disinfettanti

Oltre a guanti è importante munirsi di disinfettante come l’amuchina gel, ormai introvabile anche online.

Come le mascherine anche i disinfettanti in gel sono quasi introvabili, soprattutto a prezzi “normali”.

Ma il virus viene spazzato via dalle mani anche con il normale sapone, quindi se non disponi di gel disinfettante lavati spesso le mani, così sarai al sicuro.

Medicinali antinfluenzali

Paracetamolo, tachipirina, antipiretici, soluzione fisiologica, oli essenziali. Fai una scorta di 60-90 giorni. Non dimenticare di fare scorta anche dei medicinali che utilizzi quotidianamente (pasticche pressione, eutirox, pillola anticoncezionale, etc).

Integratori per le difese immunitarie

Anche se stiamo cercando di evitarlo, il contagio potrebbe avvenire.

In quel caso dobbiamo far trovare il nostro organismo “pronto alla battaglia”.

Per farlo è utile assumere integratori in grado di rafforzare le difese immunitarie, tipo questo.

Oppure questo, ancora più completo.

Così, anche nel caso in cui veniamo contagiati, dobbiamo cercare in tutti i modi di non avere complicazioni e la necessità di cure ospedaliere e terapia intensiva.

Se riusciamo a evitare l’ospedale, significa che siamo riusciti ad affrontare il virus in modo autonomo ma soprattutto significa che abbiamo lasciato il nostro posto in terapia intensiva a qualcuno che ne aveva più bisogno. 

Cosa comprare in caso di pandemia riguardo la spesa

Per ora abbiamo visto cosa comprare in caso di pandemia per evitare il virus e l’eventuale contagio.

Adesso vediamo dal punto di vista della spesa alimentare (e non) cosa comprare in caso di pandemia (o almeno quello che compro io).

Mi raccomando quando vai a fare spesa vai DA SOLO, non ti portare dietro la famiglia.

Acquista cibi con scadenza lunga

Scatolette di legumi, cibo in scatola, tonno. Tutto ciò che ha scadenza lunga è indicato. Ricorda di comprare alimenti che ti consentano di bilanciare i pasti in modo più equo possibile tra carboidrati, proteine e grassi. Non privilegiare un solo tipo di alimento, il nostro corpo ha bisogno di tutti e 3 i macronutrienti per mantenersi in salute.

Sacchetti per la spazzatura

Preferibilmente di diverse dimensioni, potrebbero servire per molti scopi diversi, è un oggetto che è preferibile avere in caso di Pandemia.

Soluzioni saline con elettroliti

Se avessimo problemi di idratazione o debolezza le soluzioni con elettroliti sono ottime. Il nostro corpo in caso di isolamento potrebbe risentirne in modi che non possiamo preventivare.

Medicinali contro la diarrea

In caso di Pandemia non potremo recarci in farmacia con la stessa spensieratezza di oggi, dunque è importante munirsi anche di questo tipo di medicinali, per ogni evenienza.

Fazzoletti, scottex e carta igienica

Un qualsiasi raffreddore comporta un consumo enorme di fazzoletti, meglio averne di scorta. Stessa cosa vale per scottex e carta igienica, la si da per scontata, ma è davvero importante, pensa a quando non ce l’hai a disposizione!

Termometri

Il meglio di tutti è il classico, in vetro, analogico. L’unico che esisteva un tempo. Purtroppo ad oggi è difficilissimo trovarlo in vendita. Dunque meglio munirsi di almeno 2 termometri, per avere sempre una misurazione precisa.

Cibo per cani o gatti

Ricordiamoci che se abbiamo cani o gatti anche loro fanno parte della nostra famiglia e in caso di isolamento duraturo avranno necessità di nutrirsi adeguatamente.

Sapone e detergenti antibatterici

Se il primo consiglio del ministero della salute, da rispettare in caso di Pandemia è quello di lavarsi bene (e spesso) le mani, ovviamente tra le cose da comprare in caso di Pandemia non può mancare il sapone per le mani antibatterico, ma anche bagnoschiuma e shampoo.

Varichina (o ammoniaca)

Incredibile risorsa low cost davvero micidiale per gran parte di virus e batteri. Quando si vuole lavare qualcosa ed essere sicuri di aver ucciso tutti i batteri presenti, la varichina (o ammoniaca) è la scelta giusta.

Detersivo lavatrice

Come è importante l’igiene della persona è altrettanto importante la pulizia dei luoghi che ci circondano ma anche degli indumenti che indossiamo. Se sappiamo di dover rimanere in quarantena è bene fare scorta anche di detersivo per i panni.

Fare la spesa ONLINE su Amazon Pantry

Uscire per fare la spesa è un comportamento necessario alla nostra sopravvivenza, ma se vuoi essere ancora più cauto, esistono molti supermercati che ti portano la spesa a casa.

Io uso spesso Amazon Pantry, che ora più che mai ci viene incontro soddisfando l’esigenza di non uscire di casa e venire contagiati.

Se non hai ancora Amazon Prime, ora più che mai ti consiglio di attivarlo, è gratis per i primi 30 giorni e puoi approfittare di consegne veloci e gratuite.

Come funziona Amazon Pantry?

come funziona amazon pantry

È molto semplice in realtà, è come se tu avessi una scatola da riempire, e ci metti dentro quello che vuoi.

Proprio come faresti in un normale supermercato.

I prezzi sono abbastanza allineati a quelli dei normali supermercati, ma hai il grande vantaggio di ricevere tutto comodamente a casa.

cosa comprare in caso di pandemia su amazon pantry

Praticamente la spedizione costa solo €4,99 e compri quello che vuoi, fino a “riempire” la nostra scatola immaginaria.

Prova subito ad aggiungere al carrello ciò che ti serve, amazon calcolerà in tempo reale la “pienezza” della tua scatola.

Prova Subito Amazon Pantry

10 Comportamenti consigliati dal Ministro della Salute per contenere la Pandemia

Inoltre è doveroso seguire tutte le linee guida emanate dai dipartimenti della salute internazionali, come:

  1. Lavati spesso le mani
  2. Evita il contatto ravvicinato con persone che soffrono di infezioni respiratorie acute
  3. Non toccarti occhi, naso e bocca con le mani
  4. Copri bocca e naso se starnutisci o tossisci
  5. Pulisci le superfici con disinfettanti a base di cloro o alcol
  6. Non prendere farmaci antivirali né antibiotici, a meno che siano prescritti dal medico
  7. Contatta il numero verde 1500 se hai febbre o tosse e sei tornato dalla Cina da meno di 14 giorni
  8. Usa la mascherina solo se sospetti di essere malato o assisti persone malate
  9. I prodotti MADE IN CHINA e i pacchi ricevuti dalla Cina non sono pericolosi
  10. Gli animali da compagnia non diffondono
    il nuovo coronavirus

 

A chi rivolgersi in caso di contagio o casi sospetti

Abbiamo visto cosa comprare in caso di Pandemia, ma a chi bisogna rivolgersi nel caso in cui si sia contratto il virus oppure si abbiano casi sospetti da segnalare?

Per ogni utile informazione è necessario contattare il numero telefonico di pubblica utilità istituito da Ministero della Sanità 1500 attivo 24 ore su 24.

Conclusione

Spero che tu abbia trovato utile questo post, sinceramente penso che la psicosi alimentata di telegiornali sia molto pericolosa, e questo non significa prendere la cosa sottogamba ma avere una visione realistica della situazione.

Secondo te?

Hai consigli su cosa comprare in caso di Pandemia? 💪🏻

Se si lascia un commento qui sotto e aggiungerò i tuoi consigli all’elenco qui sopra!!

Grazie mille,

Buona sopravvivenza! 😀

non hai trovato quello che stavi cercando?

fammi sapere quale problema devi risolere, se posso, ti aiuterò.

gratis.